Un dubbio che, nel mondo della raccolta differenziata, assale in molti è…
Dove si butta lo scotch? E soprattutto… Dove si butta lo scotch di carta?
Un dubbio che, nel momento in cui mi sono ritrovata fra le mani lo scotch di
carta, ha creato dei grossi punti interrogativi anche a me. 

Lo getto nella carta o nel secco residuo/indifferenziato?

A questo punto è meglio fare un po’ di chiarezza in merito.

Partiamo dal classico scotch o nastro adesivo come quello dell’immagine di copertina.
Sia se è in plastica trasparente o colorata, va gettato
nella raccolta del SECCO RESIDUO/INDIFFERENZIATO.

Il rotolino interno se è di carta va gettato nella raccolta differenziata della CARTA.
Se il rotolino interno è di plastica, essendo considerato parte integrante
dell’imballaggio, va gettato nella raccolta differenziata della PLASTICA.
Stessa cosa per il piccolo dispenser in plastica, come quello dell’immagine di
copertina, anch’esso va gettato nella raccolta differenziata della PLASTICA.

Per quanto riguarda il dispenser in plastica durevole di dimensioni più grandi,
come quello dell’immagine sottostante, non essendo parte dell’imballaggio ed
un bene durevole nel tempo, va gettato di conseguenza
nella raccolta del SECCO RESIDUO/INDIFFERENZIATO.

Ed infine il tanto atteso scotch o nastro adesivo di carta.
Pur essendo in carta ma, con uno strato di colla non solubile in acqua,
anch’esso va gettato, ahimè, nella raccolta del SECCO RESIDUO/INDIFFERENZIATO.

Ricordiamoci anche che per un CORRETTO CONFERIMENTO dei RIFIUTI è sempre bene
comunque far riferimento alle regole del Comune di appartenenza.

SEGUIMI ANCHE SUL MIO NUOVO PROFILO INSTAGRAMPianeta delle Idee Ambiente
e se ti va anche sulla PAGINA FACEBOOK “Pianeta delle Idee Ambiente

Se avete altre notizie o dettagli non esitate a commentare o a contattarmi tramite mail.
 
Il vostro aiuto è utile a tutti noi per riciclare al meglio!
^_^