Crea sito
Raccolta differenziata

Dove buttare l’olio esausto da cucina?

 Quattro settimane fa ho pubblicato un articolo sulla Fatberg, tradotto in italiano Iceberg di grasso.
Una massa solida come una palla formata soprattutto dal grasso d’olio gettato negli scarichi.
Famoso, per ora, il caso nelle fognature di Londra.

Questo ci fa riflette su quanto sia importante smaltire, nel modo opportuno, l’olio esausto da cucina.
Non tutti sanno che non parliamo solo dell’olio di frittura, ma anche dell’olio di cottura classica e
quello presente per conservare il cibo pronto o sott’olio delle scatolette.
Ad esempio l’olio del tonno, l’olio dei vasetti delle verdure sott’olio.

NON SI GETTA NELLO SCARICO DEL LAVELLO DELLA CUCINA O DEL WC.
SU FOGNATURE COMUNALI O BIDONI DELLA SPAZZATURA.

L’olio da cucina non è biodegradabile e non è neanche organico.
E’ un Rifiuto Urbano Pericoloso (RUP).
Se gettato nell’ambiente causa ingenti danni a noi e all’ecosistema.

Per questo va raccolto in un apposito contenitore, che abitualmente viene dato dal comune,
ma non è necessario in quanto possiamo raccoglierlo anche in un flacone del detersivo riciclato
e portarlo in uno degli appositi punti raccolta dell’olio vegetale esausto presenti
nel comune di appartenenza. In mancanza all’Ecocentro comunale.
Qualora non sia ancora attiva la raccolta differenziata, è attivo comunque il ritiro del rifiuto
delle attività professionali. Provate a chiedere ai gestori se potete conferire l’olio esausto con loro.

Lo ripeto ma, è importante non gettare l’olio negli scarichi per non inquinare.
Sembra un gesto innocuo ma in realtà, come avete visto, non lo è.
Inoltre l’olio è recuperabile e riciclabile.
Ad esempio da esso si possono ricavare biodisel, grassi industriali,
lubrificanti vegetali ed energia 
elettrica e termica.

Ricordiamo anche che per un CORRETTO CONFERIMENTO dei RIFIUTI è sempre bene
comunque controllare e far riferimento alle regole del Comune di appartenenza.

Se avete altre notizie o dettagli non esitate a commentare o a contattarmi tramite mail.
 
Il vostro aiuto è utile a tutti noi per riciclare al meglio!
^_^

Pianeta delle Idee

Il sito nasce ispirandosi ad una mia semplice esigenza: la condivisione.
Un aspetto importante che oggigiorno non viene più considerato.
Condividendo non arricchiamo gli altri a nostro discapito ma, arricchiamo noi stessi ricevendo poi la condivisione altrui.
E questa è una forza assoluta. La condivisione è la forza di tutti noi.

Per questo ho creato “Pianeta delle Idee” in modo tale da fornire un luogo di condivisione dove potersi districare nel complesso mondo della Raccolta Differenziata e dare uno stimolo creativo a chiunque ne abbia voglia.
E non per ultimo, avvicinare tutti noi ad un mondo più green e all'insegna del riciclo.

Metti il tuo Commento

Clicca qui per il tuo commento

*

Segui la pagina di Pianeta delle Idee sul riciclo e la creatività

Segui la nuova pagina di Pianeta delle Idee Ambiente

In Collaborazione con il quotidiano

Social

Categorie

Tieniti aggiornato ^_^