Crea sito
Consumo Consapevole e Sostenibile Eco Vita Video

Fatberg: Iceberg di grasso e spazzatura

Illustrazione foto: Nathan T. Wright

Fatberg, tradotto in italiano Iceberg di grasso, è una massa solida come una palla formata da grasso,
salviettine umidificate, pannolini e molta altra spazzatura gettata negli scarichi.
Famoso, per ora, il caso di Londra.

Quando si parla del suo peso, non viene espresso in chilogrammi, ma in tonnellate.
Pensate quanto possa essere immensa.
Infatti un team di esperti hanno dovuto studiare un metodo per rimuoverla.

La scoperta della Fatberg è avvenuta alla fine di agosto e noi ora siamo quasi a metà settembre.

Pensando al grasso, che dicono sia prodotto dall’olio delle fritture gettato nei lavandini, ai pannolini
e alle salviette, ci immaginiamo che sia una massa molle e mal odorante.
Invece è dura come cemento ed oltre ad essere un enorme rifiuto da smaltire è anche pericoloso,
in quanto va ad ostruire la rete fognaria della città di Londra.

Per rendervene conto guardate il video pubblicato da FOCUS sulla sua pagina Facebook.

 

Questo ci deve far riflette sull’importanza che assume al tempo d’oggi la Raccolta Differenziata.
Non è una delle tante idee burocratiche che ci voglio immettere nella nostra quotidianità
per farci uscire più matti di prima con sacchi, secchielli e bustine.
Ma è una necessità per poter permettere all‘ambiente, in cui viviamo attualmente, di poter
ospitare in futuro le nostre generazioni di figli e nipoti.

Io dico spesso che NULLA SI CREA E NULLA SI DISTRUGGE.
TUTTO TORNA.
Niente che viene gettato in realtà sparisce magicamente nel nulla.
Ahimè rimane.

L’esempio di Londra ci deve far capire perché è importante non gettare l’olio nello scarico.
Sembra un gesto innocuo ma in realtà, come avete visto, non lo è.
E per evitare tutto ciò basta metterlo in un contenitore e portalo nel CENTRO DI RACCOLTA.
Stessa cosa per le salviettine umidificate.
Basta gettarle nel SECCO/INDIFFERENZIATO!

Melciar per Pianeta delle Idee

Pianeta delle Idee

Il sito nasce ispirandosi ad una mia semplice esigenza: la condivisione.
Un aspetto importante che oggigiorno non viene più considerato.
Condividendo non arricchiamo gli altri a nostro discapito ma, arricchiamo noi stessi ricevendo poi la condivisione altrui.
E questa è una forza assoluta. La condivisione è la forza di tutti noi.

Per questo ho creato “Pianeta delle Idee” in modo tale da fornire un luogo di condivisione dove potersi districare nel complesso mondo della Raccolta Differenziata e dare uno stimolo creativo a chiunque ne abbia voglia.
E non per ultimo, avvicinare tutti noi ad un mondo più green e all'insegna del riciclo.

Metti il tuo Commento

Clicca qui per il tuo commento

*

Segui la pagina di Pianeta delle Idee sul riciclo e la creatività

Segui la nuova pagina di Pianeta delle Idee Ambiente

In Collaborazione con il quotidiano

Social

Categorie

Tieniti aggiornato ^_^