Crea sito
Dove lo butto Raccolta differenziata

Dove lo butto? Secondo capitolo

 
 Da quando c’è la Raccolta Differenziata vari sono i dubbi su come gettare i nostri rifiuti.

Per la bottiglia di plastica, il tetra pack, il giornale sono più comuni ma per altri materiali un po’ meno.
Questo dove lo butto? E questo altro ancora?

Ecco delle indicazioni per oggetti che non tutti sanno  dove vanno gettati, o meglio, differenziati.

💚 💚 💚


E non dimenticatevi che riutilizzare, riciclare e riusare sono azioni quotidiane che ci restituiranno
a breve
ed in futuro un ambiente più ricco, se così si può dire, di natura!

Pronti…via!

Le bustine poliaccoppiate dei campioni dei cosmetici,
come altri prodotti simili, vanno gettati nella raccolta della plastica.
Sono degli imballaggi con prevalenza materiale in plastica.
 —————————–

Lo stick del burro cacao va gettato nella plastica in quanto imballaggio.
La retina dei vasi d’acquisto vanno nella raccolta differenziata in quanto “accessorio di imballaggio”.
Essendo in plastica va gettato nella plastica.
—————————–
Il contenitore delle bolle di sapone va gettato nella plastica incluso
il tappo con l’erogatore che ne sono parte integrante.
—————————–
Le grucce appendiabiti in plastica vanno gettate nella plastica in accordo con il
proprio e gestore. Ma per saperne di più sui vari tipi di grucce clicca qui.
—————————–
Le capsule del caffè in plastica, qualora siano svuotate del contenuto, possono essere
conferite nella plastica. Per saperne di più sui vari tipi di capsule clicca qui.
—————————–
I blister delle medicine vanno conferiti o nella plastica e/o alluminio o negli appositi contenitori
installati nelle farmacie. Il tutto dipende se piene o meno di medicinale.
Per saperne di più clicca qui.
—————————–

Fonte COREPLA 

💚💚💚

Se avete altre notizie o dettagli non esitate a commentare o a contattarmi tramite mail.

Questo post è nato grazie alla condivisione di uno di voi. Grazie Stefano.

Il vostro aiuto è utile a tutti noi per riciclare al meglio!
 

Pianeta delle Idee

Ho avuto la fortuna fin da piccola di vivere in un ambiente famigliare molto stimolante e creativo. Così nel corso degli anni la creatività e il mondo dell'arte hanno sempre fatto parte della mia vita, sia negli hobby che negli studi.

Nel mondo d'oggi e direi soprattutto in Italia la creatività, l'arte, la cultura ed anche la manualità purtroppo vengono apprezzate ma non valorizzate.

Negli anni mi sono resa conto della grande potenzialità che ha la creatività, non solo in ambito artistico, estetico e pratico ma anche per uno sviluppo intellettuale.

Per questo ho creato “Pianeta delle Idee” in modo da fornire uno stimolo creativo a chiunque ne abbia voglia ed avvicinare tutti noi al mondo del riciclo.

Commenti

Clicca qui per il tuo commento

*

Segui Pianeta delle Idee

In Collaborazione con il quotidiano

Social

Categorie

Tieniti aggiornato ^_^