Crea sito
Collaborazioni Consumo Consapevole e Sostenibile Cucina

Olio Sagra a Bassa Acidità. Ti sei mai chiesto cosa significa?

Grazie alla partecipazione della campagna Sagra ho avuto la fortuna di conoscere nuovi aspetti per
quel che riguarda l’ambito culinario, soprattutto nello specifico, nell’ambito dell’olio da cucina.

Così ho riflettuto sul fatto che quando andiamo a fare la spesa e ci troviamo di fronte
allo scaffale dell’olio, all’interno dell’esercizio commerciale, pochi di noi si rendono 

conto realmente delle differenze fra i vari oli.
Ad esempio nella scelta degli oli proposti dal brand Sagra c’è l’olio a Bassa Acidità.

Ti sei mai chiesto cosa significa?

La bassa acidità è uno dei parametri che sta ad indicare la qualità del prodotto dell’olio.
Più è basso il suo valore, più è alta la qualità del prodotto.

Per ottenere la bassa acidità c’è bisogno di molta velocità.
Infatti per evitare il processo di ossidazione, che si innesca naturalmente, deve trascorrere
un periodo di tempo molto breve che va dal momento della raccolta delle olive
alla loro frangitura. Si parla di sole 24 ore.

A tal proposito ti invito a fare una capatina sul sito Sagra cliccando qui.


In più in questo olio Bassa Acidità Sagra c’è anche un valore aggiunto che è l’italianità.
Il prodotto è composto da oli con provenienza al 100% italiana.

Un prodotto che utilizzo abitualmente nella mia cucina che oltre ad avere una
bassa acidità, è anche versatile in più proposte culinarie.

Trovandoci nel periodo estivo è ottimo anche a crudo dove riusciremo ad apprezzare il suo vero gusto.
Si passa da una lieve sensazione piccantina dolce a una sensazione di chiusura di erbe di campo.

Io amo gustarlo con una semplice mozzarella, pomodorini ed olive.
Ma anche in una gustosa insalata di pollo.
Tutto a crudo con un cuore fresco e pizzicantoso di #oliosagra.

E tu come ami gustarlo? #sagrailnostroolio #labassaaciditàèsagra #ad

Articolo in collaborazione con Sagra.

Melciar per Pianeta delle Idee

Pianeta delle Idee

Il sito nasce ispirandosi ad una mia semplice esigenza: la condivisione.
Un aspetto importante che oggigiorno non viene più considerato.
Condividendo non arricchiamo gli altri a nostro discapito ma, arricchiamo noi stessi ricevendo poi la condivisione altrui.
E questa è una forza assoluta. La condivisione è la forza di tutti noi.

Per questo ho creato “Pianeta delle Idee” in modo tale da fornire un luogo di condivisione dove potersi districare nel complesso mondo della Raccolta Differenziata e dare uno stimolo creativo a chiunque ne abbia voglia.
E non per ultimo, avvicinare tutti noi ad un mondo più green e all'insegna del riciclo.

Metti il tuo Commento

Clicca qui per il tuo commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Segui la pagina di Pianeta delle Idee sul riciclo e la creatività

Segui la nuova pagina di Pianeta delle Idee Ambiente

Podcast sulla Raccolta Differenziata

Categorie