Crea sito
Eco Vita Raccolta differenziata

Sacchetti biodegradabili e compostabili dove si buttano?

Spesso quando si parla di sacchetto biodegradabile o compostabile si pensa siano la stessa cosa.
Ma facciamo attenzione perché non è così. Non sono la stessa cosa.
Leggerezza e versatilità sono le caratteristiche che li accomunano ma, hanno anche delle differenze
sostanziali, che nel mondo della raccolta differenziata hanno un loro peso.

Allora andiamo a vedere la differenza e di conseguenza dove vanno gettati.

Apro una piccola parentesi
Potremmo ancora ritrovarci tra le mani non solo il sacchetto biodegradabile o compostabile,
ma anche il classico sacchetto di plastica, come quello dell’immagine di copertina dell’articolo,
in questo caso ricordiamoci che va gettato nella raccolta della PLASTICA
e non del secco residuo/indifferenziato come alcuni pensano sia giusto.
Un piccolo gesto per noi, ma immenso per gli abitanti del mare e dell’oceano.
Non a caso ho scelto questa immagine di copertina. Il nostro mare è totalmente invaso da rifiuti e plastica.
E’ nostro dovere aiutarlo a rinascere. Anche con i piccoli gesti quotidiani.

SACCHETTO BIODEGRADABILE

Come vediamo nella grafica della Legambiente il sacchetto biodegradabile
non viene più immesso nel commercio italiano ed è, oggi, considerato non conforme alla legge.

Anche se sono sempre più rari da trovare i sacchetti biodegradabili,
le cui caratteristiche le vediamo nell’immagine, vanno gettati nella raccolta della PLASTICA.

Perché la biodegradabilità significa che il sacchetto si degrada in sostanze più semplici 
non inquinanti ma che non si decompongono come è per il sacchetto compostabile.

La compostabilità, infatti, è la capacità di un materiale organico di decomporsi
assieme all’umido trasformandosi in compost mediante il compostaggio.

SACCHETTO BIODEGRADABILE E COMPOSTABILE

Come vediamo sempre dalla grafica il sacchetto biodegradabile e compostabile
è il sacchetto che oggigiorno dovremmo trovare quando andiamo a fare la spesa.

E’ importante vedere le caratteristiche necessarie per riconoscere il sacchetto conforme alla legge.

La scritta deve essere sia BIODEGRADABILE che COMPOSTABILE.
E avere i MARCHI presenti nella grafica sopra.

Il sacchetto biodegradabile e compostabile non inquina e si ricicla assieme al compost
gettandolo nella raccolta dell’UMIDO/ORGANICO.

Ricordiamoci anche che per un CORRETTO CONFERIMENTO dei RIFIUTI è sempre bene
comunque far riferimento alle regole del Comune di appartenenza.

SEGUIMI ANCHE SULLA MIA NUOVA PAGINA FACEBOOK “Pianeta delle Idee Ambiente
e se ti va anche sulla pagina Facebook sulla creatività ed il riciclo creativo “Pianeta delle Idee

Se avete altre notizie o dettagli non esitate a commentare o a contattarmi tramite mail.
 
Il vostro aiuto è utile a tutti noi per riciclare al meglio!
^_^

Pianeta delle Idee

Il sito nasce ispirandosi ad una mia semplice esigenza: la condivisione.
Un aspetto importante che oggigiorno non viene più considerato.
Condividendo non arricchiamo gli altri a nostro discapito ma, arricchiamo noi stessi ricevendo poi la condivisione altrui.
E questa è una forza assoluta. La condivisione è la forza di tutti noi.

Per questo ho creato “Pianeta delle Idee” in modo tale da fornire un luogo di condivisione dove potersi districare nel complesso mondo della Raccolta Differenziata e dare uno stimolo creativo a chiunque ne abbia voglia.
E non per ultimo, avvicinare tutti noi ad un mondo più green e all'insegna del riciclo.

Metti il tuo Commento

Clicca qui per il tuo commento

*

Segui la pagina di Pianeta delle Idee sul riciclo e la creatività

Segui la nuova pagina di Pianeta delle Idee Ambiente

Podcast sulla Raccolta Differenziata

Categorie