Nel mondo della raccolta differenziata il vetro è un rifiuto che crea un po’ di confusione.
Perché nella vita quotidiana il bicchiere, la bottiglia, il vasetto, il pirex, la lampadina sono
tutti formati dallo stesso materiale base che è appunto il vetro. 

Mentre nel mondo della raccolta differenziata non tutto il vetro è la stessa cosa.
Per essere più precisi non tutto il vetro è riciclabile e quindi smaltibile nella raccolta dedicata.

Allora come facciamo a capire se un vetro rotto si può gettare sulla raccolta del vetro?

In realtà è semplice… Andiamo con la regola dell’esclusione del COREVE.
“Solo bottiglia e vasetto per un riciclo perfetto… Per tutto il resto, cambia cassonetto!”
Nella raccolta del VETRO si può gettare solo il vetro, anche rotto, di bottiglie e vasetti.

Tutto l’altro vetro come i bicchieri, le brocche, le pirofile in pirex, lo specchio, la lampadina,
il vetro della finestra, ecc ecc, anche se rotti, vanno gettati nella raccolta del
SECCO RESIDUO/INDIFFERENZIATO o portati all’Ecocentro a seconda del tipo di rifiuto.

Invece per quanto riguarda le lampadine solo un tipo può essere gettata nella raccolta
del SECCO RESIDUO/INDIFFERENZIATO e non nella raccolta RAEE.
Per saperne di più su questo argomento clicca qui.

In questo modo capiremo il tipo di vetro che abbiamo fra le mani e dove andrà gettato.

 

Ricordiamoci anche che per un CORRETTO CONFERIMENTO dei RIFIUTI è sempre bene
comunque far riferimento alle regole del Comune di appartenenza.

SEGUIMI ANCHE SUL MIO NUOVO PROFILO INSTAGRAMPianeta delle Idee Ambiente
e se ti va anche sulla PAGINA FACEBOOK “Pianeta delle Idee Ambiente

Se avete altre notizie o dettagli non esitate a commentare o a contattarmi tramite mail.
 
Il vostro aiuto è utile a tutti noi per riciclare al meglio!
^_^