Crea sito
Pasqua Ricette

Ciaramicola!

Dal mondo antico al futuro.  Ai giorni della mia profumata e dolce infanzia.
Colore rosso, il candore della meringa e lo sbocciare di mille fiori.

Con orgoglio oggi vi propongo una parte della mia tradizione culinaria pasquale.
La Ciaramicola.
Un sapore ed un gusto inconfondibili. 
Per me ricordi e abbracci di famiglia. Ricordi della mia nonnina Matilde
e dei soggiorni perugini insieme ai cugini e agli zii. E a dirla tutta…
Quando torno a Perugia la mia cara zia Manuela non ci fa mai mancare una delle sue favolose Ciaramicole.

Così, grazie alla sua collaborazione, vi sveliamo la ricetta di famiglia della Ciaramicola 🙂
—————————————————————-

Ciaramicola


450g di farina 
4 tuorli
1 vasetto dello yogurt di olio di semi
140g di zucchero semolato
60g di alchermens
20g di rum
2 bustine di lievito per dolci
un pizzico di sale
1/2 cucchiaino di cannella
1/2 buccia grattugiata di un limone non trattato
Per la glassa
4 albumi
240g di zucchero semolato
20g zucchero a velo
1 cucchiaino di aceto bianco
un pizzico di sale
confettini colorati

—————————————————————-
 
Mettere l’olio e lo zucchero nel robot, la buccia del limone, la cannella,
il pizzico di sale e i tuorli.  Frullare il tutto.
 
 Poi aggiungere, sempre frullando, anche i due liquori.
 Dopodiché mettere poco alla volta la farina e da ultimo il lievito. 
Amalgamare il tutto e versare il contenuto in una forma per ciambella
oppure su delle classiche teglie rotonde di alluminio.

Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti.

Mentre la Ciaramicola cuoce, si prepara la meringa.
Si prendono gli albumi a temperatura ambiente, si aggiunge lo zucchero a velo ed un pizzico di sale.
Si monta il tutto a neve con le fruste elettriche.
Poi, sempre lasciando le fruste in azione, si aggiunge l’aceto e lo zucchero semolato poco per volta.

La meringa sarà pronta quando alzando le fruste non colerà ma resterà ben ferma.

Una volta tolta dal forno si ricopre la Ciaramicola con la meringa
ben montata e cosparsa di confettini colorati. 

Quindi si rimette il dolce a forno spento ma caldo per far asciugare la meringa.

Sarà pronta quando toccando con un dito la meringa non si attacca più al dito 🙂

Versione a Muffins di Ciaramicola.

 

Lo sapevate che in passato la Ciaramicola veniva portata in dono dalle ragazze

 prossime al matrimonio alle famiglie dei futuri mariti?
Siete prossime al matrimonio? Allora cosa aspettate… 
La Ciaramicola vi aspetta ^_^

Pianeta delle Idee

Il sito nasce ispirandosi ad una mia semplice esigenza: la condivisione.
Un aspetto importante che oggigiorno non viene più considerato.
Condividendo non arricchiamo gli altri a nostro discapito ma, arricchiamo noi stessi ricevendo poi la condivisione altrui.
E questa è una forza assoluta. La condivisione è la forza di tutti noi.

Per questo ho creato “Pianeta delle Idee” in modo tale da fornire un luogo di condivisione dove potersi districare nel complesso mondo della Raccolta Differenziata e dare uno stimolo creativo a chiunque ne abbia voglia.
E non per ultimo, avvicinare tutti noi ad un mondo più green e all'insegna del riciclo.

Commenti

Clicca qui per il tuo commento

*

Segui la pagina di Pianeta delle Idee sul riciclo e la creatività

Segui la nuova pagina di Pianeta delle Idee Ambiente

In Collaborazione con il quotidiano

Social

Categorie

Tieniti aggiornato ^_^