Crea sito

Calamita Portamollette per i Capelli fai da te!

 
INVITO AL RIUSO

Non mi stancherò mai di invitare tramite Pianeta delle Idee
all’arte del riciclo, del riuso e del non sprecare.

Da un oggetto apparentemente non più utilizzabile
può nasce una Calamita Portamollette per i capelli, ovviamente, fai da te!

❤ ❤ ❤

L’idea è nata da una mia particolarità caratteriale.
Ebbene sì, ho la “mania” di mettere tutto in ordine.

Abitando in un piccolo appartamento ed avendo poco spazio a disposizione 
la necessità, la mia “mania” e il riuso vengono spesso d’aiuto!

Non so voi, ma io faccio uso delle famose mollette per i capelli.
Sia per praticità che per decoro.

 
Ma non so mai dove lasciarle per averle a disposizione mentre mi pettino.
E, soprattutto, vorrei che non si  disperdessero per tutto il bagno.

 I love creativity 

 

Così, una semplice calamita, che si trovava in un block-notes
una volta terminato il suo lavoro ne ha trovato subito un altro…
Alla faccia della crisi!
La si stacca dal cartoncino rimasto del block-notes
e la si riattacca, sfruttando la colla rimasta nella calamita, nell’anta dello specchio del bagno.
 
Si mettono le mollette e voilà… Il Portamollette è pronto!
^_^
 
^_^

Finalmente le mie mollette sono in ordine 😉

^_^

Melciar per Pianeta delle Idee

Precedente

Riciclo creativo: Pet-Cuccia fai da te da un vecchio maglione e un cuscino usato!

Successivo

Qual è la plastica riciclabile?

  1. Si… Io la usa da tanto tempo e mi ci trovo benissimo ^_^Grazie Sy ^_^❤ ❤ ❤Mel

  2. Un'idea davvero utile, bravissima e geniale!Sy

  3. Greazieee… se non hai una calamita da riusare puoi trovare in ferramenta il nastro magnetico biadesivo ;-)Buona Pasqua anche a te!Melciar

  4. Anonimo

    Veramente un bella idea, servirebbe anche a me,ma non so dove trovare la calamita!!!! ciao con l'occasione Buona Pasqua!!!! manuela

  5. Sì, è disarmante nella sua semplicità per quanto è ingegnosa!Melciar

  6. Anonimo

    Idea davvero ingegnosa, non mi sarebbe mai venuta in mente.Voglio sperimentarla anche in altri ambiti. Ivi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén

error: Il contenuto è protetto!!