Crea sito
Ricette

Crostata di pasta frolla montata e marmellata

Una fetta di crostata mangiata senza fretta con lo sguardo rivolto altrove
e con i pensieri che si fanno sempre più dolci e leggeri. Sapori e odori di tradizione.
E sogni che impazientemente aspetto che si realizzano.

Nel frattempo, scelgo dei buoni ingredienti che sappiano accompagnare la mia attesa.
E per chi come me, è in attesa di sogni, ti invito a prenderne una fetta.

 Semplice, leggera e con pochi ma buoni ingredienti.
Olio, uova, farina, zucchero e marmellata bio.
Veloce da fare e senza attese… Almeno di riposo ma, ahimè, non di sogni.

Crostata di pasta frolla montata e marmellata bio
120 gr. di olio di semi di girasole o di arachide
160 gr. di zucchero di semola
2 uova intere
1 bustina di vanillina
1 tappino di rum
320 gr. di farina tipo 0
q.b. di marmellata di mirtilli neri bio
 
———————-

 In una ciotola mischiamo l’olio con lo zucchero.
Poi aggiungiamo le uova, la vanilla ed il rum.
Una volta mescolato bene uniamo la farina poco per volta con l’aiuto di un cucchiaio.

Prendiamo la sac a poche, la riempiamo e ci formiamo la base della crostata facendo dei
giri concentrici sulla base di uno stampo da carta da forno.
Io ho usato i contenitori in carta da forno da crostata della Cuki della Linea Pasticceria.
Pratici e facilissimi da usare. Un vero e pratico aiuto in cucina.


Poi si farcisce con una buonissima marmellata di more nere bio e si guarnisce, sempre
con la sac a poche,  facendo il bordo e le classiche righe intrecciate.
Io in extra ho messo anche delle fette di mandorle che non ci stanno male.
Si cuoce il tutto a 180°c per circa 20/30 minuti.
Sino a quando la superficie non si sarà dorata.

 Ora che è cotta non ci resta che attendere in sua compagnia che i nostri sogni si realizzano.

Melciar per Pianeta delle Idee

Tags

Pianeta delle Idee

Ho avuto la fortuna fin da piccola di vivere in un ambiente famigliare molto stimolante e creativo. Così nel corso degli anni la creatività e il mondo dell'arte hanno sempre fatto parte della mia vita, sia negli hobby che negli studi.

Nel mondo d'oggi e direi soprattutto in Italia la creatività, l'arte, la cultura ed anche la manualità purtroppo vengono apprezzate ma non valorizzate.

Negli anni mi sono resa conto della grande potenzialità che ha la creatività, non solo in ambito artistico, estetico e pratico ma anche per uno sviluppo intellettuale.

Per questo ho creato “Pianeta delle Idee” in modo da fornire uno stimolo creativo a chiunque ne abbia voglia ed avvicinare tutti noi al mondo del riciclo.

Metti il tuo Commento

Clicca qui per il tuo commento

*

Segui Pianeta delle Idee

In Collaborazione con il quotidiano

Social

Categorie

Tieniti aggiornato ^_^